Art Bonus

IL MUSEO MArTA

CON ART BONUS SOSTIENI IL MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DI TARANTO

Diventa anche tu un mecenate!

Con Art Bonus puoi sostenere la cultura donando un contributo, anche piccolo, per sostenere le attività di studio e ricerca, promozione e valorizzazione o per interventi di restauro, manutenzione e protezione di beni culturali pubblici.

L’Art Bonus è una misura fiscale agevolata, introdotta dall’art.1 del D.L. 31.5.2014, n. 83, “Disposizioni urgenti per la tutela del patrimonio culturale, lo sviluppo della cultura e il rilancio del turismo” e resa permanente dalla legge di stabilità 2016, che riconosce un credito di imposta del 65% a chi sostiene il patrimonio culturale pubblico attraverso erogazioni liberali.

 

Mecenati a cui spetta il bonus fiscale

  • persone fisiche ed enti non commerciali nei limiti del 15% del reddito imponibile (fruiscono del beneficio tramite dichiarazione dei redditi relativa all’anno in cui è stata effettuata l’erogazione liberale);
  • soggetti titolari di reddito d’impresa nei limiti del 5 per mille dei ricavi annui (fruiscono del beneficio in compensazione, a scomputo dei versamenti dovuti, da effettuarsi con il modello di pagamento F/24 – codice tributo 6842).

L’Art bonus consente ai mecenati di detrarre, per tre anni, le imposte fino al 65% di quanto donato.
La ripartizione del credito d’imposta maturato avverrà in tre quote annuali di pari importo. 

 

Tipologia di donazioni

Gli interventi che si possono sostenere con un’erogazione liberale sono di tre tipologie:

  • Interventi di manutenzione, protezione e restauro di beni culturali pubblici
  • Sostegno a istituti e luoghi della cultura pubblici, fondazioni lirico sinfoniche, teatri di tradizione ed altri Enti dello Spettacolo (come previsto dalla norma)
  • Realizzazione, restauro e potenziamento di strutture di enti e istituzioni pubbliche dello spettacolo

Il tuo supporto è fondamentale per consentire al Museo Archeologico Nazionale di Taranto di portare avanti la sua missione, mettendo a disposizione del mondo il suo importante patrimonio.

 

Come fare

Il mecenate che intende effettuare una erogazione liberale a sostegno della cultura deve:

  1. individuare l’intervento (il bene culturale pubblico o l’attività di sostegno o la struttura pubblica di spettacolo) che vuole sostenere con la propria donazione;
  2. contattare il beneficiario (Museo Archeologico Nazionale di Taranto-MArTA, tel. 099-4532112, email man-ta@beniculturali.it) per concordare i dettagli dell’erogazione;
  3. effettuare il versamento tramite bonifico bancario intestato a: Museo Archeologico Nazionale di Taranto, IBAN IT67H0881715800004000006921, causale: “Art bonus – Erogazione liberale per – “oggetto dell’erogazione”;
  4. conservare la ricevuta con l’indicazione della causale “Art bonus – Ente beneficiario – oggetto dell’erogazione”;
  5. comunicare gli estremi del versamento (operazione che può essere effettuata solo dopo che il Museo Archeologico Nazionale di Taranto avrà registrato la donazione sul sito dell’Art bonus) attraverso la compilazione on line di un’autodichiarazione (link: http://artbonus.gov.it/art-bonus-e-i-suoi-mecenati.html) con i dati dell’erogazione. Sottoscrivendo una liberatoria sarà anche possibile consentire la pubblicazione del proprio nome nella pagina di ringraziamento ai mecenati (link: http://artbonus.gov.it/i-mecenati.html).

Nota: Per fruire del credito d’imposta è sufficiente che il cittadino conservi copia del documento che certifica l’erogazione in denaro con la causale di versamento che identifica oggetto ed ente beneficiario. La comunicazione sul sito dell’Art bonus (punto 5) non è obbligatoria ai fini fiscali. Per fruire del credito d’imposta è sufficiente conservare copia del documento che certifica l’erogazione in denaro.

Per maggiori informazioni contattaci:  man-ta@beniculturali.it oppure per telefono al +39 099-4532112

Grazie a tutti i nostri mecenati!

Per saperne di più visita:  www.artbonus.gov.it

Questo sito web utilizza i cookie

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web. Cookie Policy